La caduta della sovraccapacità globale di alluminio aumenterà i prezzi

La sovraccapacità globale di alluminio diminuirà notevolmente quest'anno, a causa dell'impatto dell'azione di controllo dell'inquinamento da parte della Cina nei principali produttori e le carenze saranno proseguite fino al 2018, ma il mercato ha fondamentalmente digerito l'impatto rilevante, ha rilevato un sondaggio della Reuters.


L'alluminio è il miglior metallo per il London Metal Exchange quest'anno, che è salito del 13% in più rispetto a quest'anno ad un massimo di 28 mesi. Il motivo per lanciare questa manifestazione è che il governo cinese dovrebbe ridurre la produzione di alluminio di circa un terzo nella stagione invernale tra quattro province di Shandong, Henan, Hebei e Shanxi.


Gli analisti si aspettano che la seconda ondata dei prezzi di alluminio comparirà nella seconda metà dell'anno, probabilmente in calo nel quarto trimestre. Quando l'effetto sarà più pronunciato, si verificherà un reale impatto sul mercato delle merci reali.


©Materiali di metallo co., srl di Wuxi XSX